Come raggiungere Antalya


cosa visitare Antalya

Tutto sui trasporti a Antalya: come raggiungere Antalya, come spostarsi nella città turca e cosa vedere, i luoghi da non perdere.

Antalya è una località turistica emergente quindi, sia il trasporto pubblico locale, sia le infrastrutture ricettive, sono di recente edificazione. Antalya si affaccia sul Mar Mediterraneo da un lato mentre dall’altro è dominata dai Monti Taurului, questa disposizione regala ad Antalya (o Andalia) un clima mite d’inverno con estati calde e secche.

GUARDA LE FOTO DI COSA VEDERE A ANTALYA

Come arrivare ad Antalya
L’Aeroporto Internazionale di Antalya raccoglie un gran numero di voli diretti dai principali aeroporti europei, tuttavia, per raggiungere Antalya dall’Italia è indicato uno scalo a Istanbul per poi proseguire verso Antalya con un altro volo o più convenientemente, con un autobus. Voli diretti arrivano ad Antalya da Amsterdam, Belgio e Germania. Non vi sono voli diretti ad Antalya che partono da aeroporti italiani ma come premesso, si può fare facilmente scalo a Istanbul. Le compagnie aeree che servono la tratta Italia – Antalya (con scalo a Istanbul) sono la Turkish Airlines, Pegasus Airlines, Air Berlin e Lufthansa. I prezzi sono piuttosto accessibili.

Chi vuole arrivare ad Antalya via mare sarà costretto a spendere qualcosa in più perché dall’Italia dovrà navigare prima verso la Grecia, verso Rodi (l’isola greca più a sud dell’Egeo e più vicina alla costa turca) da qui prendere un traghetto per Marmaris (Turchia) e da Marmaris proseguire in autobus fino ad Antalya!

Antalya, cosa vedere
Se state programmando una vacanza a Antalya, vi consigliamo di leggere la nostra guida Antalia, cosa vedere: i luoghi imperdibili.

Trasporti a Antalya, come spostarsi 
Gli autobus sono pratici ed economici, raggiungono tutte le zone della città ma non sono l’unica scelta possibile. Il Dolmus è un microbus che segue un tragitto con orari fissi, si tratta di un servizio turistico che vi conduce nei punti d’interesse turistico della città. I trasporti di Antalya godono di un servizio tram con corse ogni 30 o 60 minuti. La linea collega Konyaalti Beach al Museo Antalya, la linea si svolge in parallelo alla zona turistica del lungo mare ed è perfetta per chi soggiorna agli alberghi Sheraton Voyager o Falez. Il tram arriva fino al centro storico, quindi può essere usato per raggiungere Talya Oteli, il parco di Karaalioglu, l’Arco di Adriano e Kalekapisi.

GUARDA LE FOTO DI COSA VEDERE A ANTALYA

Gli spiriti sportivi (e soprattutto chi viaggia in primavera o inizio autunno) possono scegliere la bicicletta. Antalya è una città bike-friendly con piste ciclabili che si svolgono in parallelo alla costa.

Chi preferisce muoversi in taxi, non avrà problemi per i brevi tragitti ma vi raccomando di chiedere in anticipo il prezzo in quanto i taxisti turchi sono facili a speculazioni! Dopo la mezzanotte, le tariffe dei taxisti raddoppiano.

Pubblicato da Anna De Simone il 3 febbraio 2015