Come raggiungere Venezia


Venezia rappresenta una delle destinazioni italiane più famose in tutto il mondo….. se stai pianificando un viaggio proprio qui e non sai come muoverti, ecco una guida molto esaustiva su come raggiungere Venezia con ogni mezzo.

Raggiungere Venezia in aereo
Venezia dispone di un grande aeroporto, il Marco Polo, che collega la città con le maggiori località italiane ed europee inoltre possiede un aeroporto minore, Antonio Canova, che si trova nella vicina città di Treviso. L’aeroporto Marco Polo è facilmente raggiungibile da Venezia con i trasporti pubblici oppure taxi. Dall’aereoporto potete poi raggiungere la vostra meta con gli autobus ACTV e gli autobus ATVO. Chi raggiunge Venezia con compagnie low cost come Ryanair o Transavia usufruirà dell’aeroporto Canova situato a Treviso, una piccola città dell’entroterra veneziano.

Raggiungere Venezia in treno
Per raggiungere Venezia in alternativa all’aereo può usufruire del treno: dalla stazione potete raggiungere a piedi molte delle più importanti attrazioni turistiche della città procedendo lungo Strada Nuova a piedi o in vaporetto.
Nella vicina località di Mestre troviamo un’altra importante stazione, la stazione di Venezia-Mestre: qui fermano diversi convogli ma non proseguono per Santa Lucia. Dovrete quindi cambiare treno (per Venezia ci sono treni in partenza ogni 10 minuti) oppure raggiungere la città in autobus (la fermata si trova proprio davanti alla stazione) o in taxi.

Raggiungere Venezia in macchina
Non è complicato per niente raggiungere Venezia in auto, basta prendere l’autostrada A4 da Trieste e Torino, la A27 da Belluno e A13 da Bologna. Venezia è ben connessa grazie anche alle statali N° 309 per la costa adriatica, N° 14 per Trieste e N°13 e 11 rispettivamente per Treviso e Padova.
In prossimità di Venezia, troverete il ponte della Libertà, lungo 4 km: collega Venezia alla terraferma
Vi conviene parcheggiare subito prima del ponte o nei pressi della stazione di Venezia-Mestre e poi raggiungere Venezia in treno o in autobus.

Ti potrebbe interessare anche

Weekend a Bologna: sagre e serate

Padova: cosa vedere

Pubblicato da Anna De Simone il 2 novembre 2013