Weekend a Bologna: sagre e serate


Weekend a Bologna

Weekend a Bologna, in qualsiasi stagione, perché questa meravigliosa e vivace città merita un fine settimana e anche più fine settimana, per le sue parti artistiche, per la sua vita culturale molto ricca, per le numerose sagre e anche per la tradizione culinaria che è da leccarsi i baffi. Nessuno lo può negare. Quello che fa di Bologna una città adatta ad un Weekend fuori porta è il fatto che è a misura d’uomo per cui ci si può fare una rilassante passeggiata senza stress e visitando monumenti interessanti o assaporando un pranzo made in Italy al 100%.



Le torri sono il simbolo della città, si vedono anche da lontano, e ricordano a tutti che Bologna è una città medievale, ancora oggi porta i segni delle sue fiere origini. Nel centro troviamo un magico quadrilatero di viette – Via Pescherie Vecchie, Via Drapperie, Via Orefici – in cui passeggiare con tranquillità, soffermandosi a guardare facciate e botteghe, locali e persone. I portici di Bologna sono noti in tutta Italia ed è un piacere percorrerli dando una occhiata ai cortili e alle vetrine.

Durante un Weekend a Bologna c’è sempre l’occasione, da non perdere, per visitare qualche museo e dare un occhio agli spazi dell’Università essendo la più antica del mondo occidentale. In serata c’è da divertirsi, trattandosi di una città universitaria, in grado di offrire anche spunti a chi ama il teatro e la musica dal vivo. Il secondo giorno del Weekend a Bologna, se è bel tempo, nessuno ci vieta di fare una gita sui colli in moto, oppure salendo i gradini di San Luca.

Weekend a Bologna: cosa fare

Oltre ai classici monumenti che magari molti di noi hanno visto la prima volta che sono stati in città, tornando per un Weekend a Bologna si possono trovare delle attività più originali per non annoiarsi. Ad esempio una visita alla Bologna sotterranea esplorando la fittissima ragnatela di canali e di torrenti, le chiuse e le antiche vestigia del sistema idraulico. Davvero da brividi.

Ci sono angoli da scoprire, trascurati anche se alla luce del sole, come la Villa Gandolfi Pallavicini, nel popolare quartiere Pilastro, nascosta tra alberi di un giardino abitato da fagiani selvatici e decorata in modo splendido nelle sue stanze con scene di caccia. Ci ha soggiornato anche il giovane Wolfgang Amadeus Mozart, oggi è sede della Fondazione Alma Mater ma può essere visitata tranquillamente durante un Weekend a Bologna.

Weekend a Bologna

Weekend a Bologna: serate

I locali non mancano, se si vuole tirare tardi durante un Weekend a Bologna di relax e divertimento. Città universitaria per eccellenza, Bologna è piena di locali per aperitivo, cena e dopo cena e anche con musica da vivo. Uno dei più suggestivi, dove si trova musica per tutti i gusti, anche live, dal revival ’70 e ’80 al jazz, è il Bentivoglio Club che in settimana ospita anche presentazioni di libri e di album.

Weekend a Bologna: sagre

Quasi ogni Weekend a Bologna c’è una sagra, piccola o grande, da andare a vedere, a volte dedicata all’enogastronomia, altre alle tradizioni popolari. Un esempio è il Palio del Torrione , a giugno, una delle tante feste medievali con rievocazioni storiche e bancarelle. Sempre in estate c’è anche la Sagra del maccherone al pettine, un appuntamento fisso per gli amanti della buona cucina italiana.

Weekend a Bologna: arte

Edifici e musei, arte ovunque a Bologna, basta girare la città partendo dalla Loggia dei Mercanti e raggiungendo Piazza Santo Stefano con le sue Sette Chiese. Le già citate torri meritano qualche fotografia, anche salendo su quella degli Asinelli la più alta. Tra i musei c’è quello di Palazzo Poggi, non molto noto ma che ospita capolavori della pittura cinquecentesca in area padana, come i dipinti murali di Pellegrino Tibaldi, Prospero Fontana ed Ercole Procaccini.

Weekend a Bologna

Weekend a Bologna: dove mangiare

I golosi, di dolce e di salato, in un Weekend a Bologna si possono saziare con gusto e senza mai annoiarsi con salumi e ricette tipiche della zona. Per un pranzo autentico e ben preparato, c’è il ristorante di Franco Rossi dove ha pranzato anche John Grisham in visita a Bologna per scrivere The Broker. Il prezzo non è molto basso ma la qualità e il servizio sono molto alti.

Weekend a Bologna: dove dormire

Gli alberghi non mancano, ma per un Weekend a Bologna si può tranquillamente optare per un bed & breakfast o una locanda, oppure per un appartamento con AirBnB, Se però preferiamo l’hotel, eccone due particolari. L’Hotel Commercianti, storico, affacciato sulla Basilica di San Petronio, e l’Hotel i Portici, con ancora al suo interno le vestigia di un antico teatro e di una ghiacciaia sotterranea.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 15 agosto 2017