Cosa fare a Dubai, le attrazioni da non perdere


cosa fare a dubai

Dubai, destinazione molto ambita dal turismo europeo per i suoi eccessi e per il suo lusso sfrenato, è a poche ore di volo dall’Italia e pertanto meta ideale anche per un long week end: perché non approfittarne? Molte sono le compagnie aeree come la Emirates che offrono collegamenti quotidiani e/o settimanali con Dubai, a prezzi molto vantaggiosi. E una volta giunti a Dubai? Ecco alcune attrazioni da non perdere!



Quando andare a Dubai? Non dimenticate che Dubai è in pieno deserto, pertanto i mesi migliori per visitarla corrispondono al nostro inverno e inizio primavera, cioè da novembre ad aprile. L’estate, invece, è il periodo peggiore in assoluto.

Cosa fare a Dubai, le attrazioni
Burj Khalifa
Si tratta dell’edificio più alto del mondo (per il momento) e merita decisamente di essere ammirato; è alto 828 metri. E’ aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 22, e la visita guidata dura all’incirca un’ora. Vi conviene acquistare i biglietti in anticipo per evitare un prezzo triplicato rispetto alla prevendita e per saltare la lunga fila che di certo troverete.

Burj Al Arab
Simbolo di Dubai con la sua forma a vela, è il super hotel 7 stelle, dove il lusso domina incontrastato; dato che pernottare potrebbe essere proibitivo potete accontentarvi di un “semplice” drink per ammirarlo dal suo interno, guardando l’intera città ai vostri piedi. Attenzione, se anche volete solo da bere, avete l’obbligo di spendere almeno 320 AED a persona, equivalente di circa 70 euro.

La baia
Chiamata Dubai Creek, è l’insenatura naturale che attraversa il centro della città e la divide praticamente in due. Da una parte, infatti, ci sono gli edifici altissimi e lussuosi e dall’altra invece troviamo l’anima antica del passato, quella contraddistinta dalle moschee e dai souk.
Imperdibile anche una corsa in Abra, un taxi acquatico molto simpatico che vi conduce da una parte all’altra della baia ad un prezzo davvero accessibile

Dubai Mall
È un lussuoso centro commerciale ricco di ogni attrattiva immaginabile, uno su tutti: lo Ski Dubai, un complesso di 20mila mq di piste da sci al coperto. Il Mall è aperto tutti i giorni con orario continuato fino a tarda serata

I souk
Sono i mercatini tradizionali dove fra bancarelle e negozietti antichi si possono trovare gioielli in oro a prezzi accessibili.
Da non perdere sono anche gli eventi e i concerti negli hotel di Dubai durante la vostra permanenza: non è raro, infatti, trovare grandi star che si esibiscono!

Per informazioni più aggiornate vi consiglio la lettura dell’articolo Dubai, l’itinerario perfetto” e di “Come spostarsi a Dubai“.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 febbraio 2015