Itinerario in Messico


Sono molti i tour del Messico proposti dalle Travel Agency e altrettanto numerosi gli itinerari che vi condurranno alla scoperta di questa terra. Oggi vedremo un itinerario del Messico piuttosto versatile, adatto a ogni esigenza e che in 14 giorni potrà dare ai turisti un assaggio delle località culto messicane.

Un itinerario che va alla scoperta dell’antichissima civiltà Maya fino alle favolose spiagge di Tulum, senza escludere le prelibatezze afrodisiache della regione del Tabasco, la misteriosa Chichen Itza e tante altre meraviglie.

GUARDA LE FOTO DEL TURISMO IN MESSICO

Dall’Italia si vola fino Cancun e da qui si potrà partire alla volta di Chichen Itza: d’obbligo una visita alla Stonehenge del continente americano dove non manca il più grande sito Maya del Mondo. Qui i visitatori avranno modo di ammirare la piramide gigante El Castillo con il suo Tempio dei Guerrieri, il Santo Cenote e l’antichissimo Osservatorio Astronomico.

Visita obbligata è anche quella alla scoperta di Merida dove sarà possibile mescolarsi allo stile di vita dei messicani di città per poi fare qualche “passo indietro nel tempo” per fare visita ai villaggi maya tradizionali. Gli amanti della natura potranno deliziarsi con una gita in barca a Celestum dove è possibile imbattersi in eleganti fenicotteri rosa, da qui sarà facile raggiungere l’antica città portuale di Campeche dove subito salteranno all’occhio le antiche mura erette per scongiurare gli attacchi dei pirati.

GUARDA LE FOTO DEL TURISMO IN MESSICO

Attraversando il Golfo del Messico si giunge a Villahermosa, località d’eccellenza della terra del Tabasco: solo qui è possibile scoprire la vera essenza del “piccante”. Mentre si prosege per San Cristobal de las Casas sarà possibile vivere un’esperienza a bordo di un battello fluviale che vi condurrà alla scoperta dell’impressionante canyon del Sumidero.

San Juan Chamula è perfetta per chi è a caccia di esperienze mistiche: qui gli sciamani, ancora oggi, celebrano riti tradizionali maya. Con un itinerario di 14 giorni, ci sarà tempo a sufficienza per attraversare il selvaggio altopiano del Chiapas così da raggiungere le cascate di Agua Azul: chi ama l’avventura non potrà resistere alla tentazione di un tuffo!

GUARDA LE FOTO DEL TURISMO IN MESSICO

Palenque è un’altra città carica di misticismo e spiritualità, è circondata da una fitta foresta tropicale dove si trovano il misterioso Tempio delle Iscrizioni e la Tomba del Re Pakul. Gli amanti dell’archeologia e della storia troveranno un regno da scoprire verso Calakmul… per prepararsi al rientro, meglio concludere l’itinerario all’insegna del relax: gli ultimi giorni potranno essere trascorsi sulle spiagge di Tulum dove l’Oceano si mostra in tutta la sua bellezza.

Pubblicato da Anna De Simone il 20 ottobre 2013