Marina di Camerota: mare e hotel


Marina di Camerota

E’ vicina a Palinuro, Marina di Camerota, ed è in parte messa in ombra dalla sua vicina, ecco perché ho deciso di dedicarla un articolo. Non è giusto, e lo vedrete anche voi, che sia vista solo come un ripiego quando a Palinuro è sold out oppure troppo costoso. Marina di Camerota si trova sulla costa del Cilento e dista meno di 200 Km da Pompei, se la si raggiunge per una vacanza al mare si può quindi “sacrificare” una giornata in spiaggia per andare a visitare i famosissimi scavi, in alternativa un’altra gita da meno di 200 Km è quella che ci porta ad Amalfi che dista circa 167 Km dalla nostra località marina.



Marina di Camerota: spiaggia

Non ha nulla o ha molto poco da invidiare a Palinuro, sia come spiagge, sia come entourage gastronomico, artistico e culturale. Chi sceglie Marina di Camerota si trova a poter godere di una spiaggia molto ampia e pulita, perfetta per le famiglie con bambini piccoli che hanno bisogno di spazio per giocare.

Lo spazio e la bellezza di queste spiagge sono adatte anche ai gruppi di giovani in cerca di una meta non troppo costosa e che possa dare loro la possibilità di godersi il mare ma anche di fare qualche giro interessante e vivace. Marina di Camerota non è affatto una città poco spumeggiante e la vita estiva nella zona offre molte opportunità per divertirsi, di giorno e di sera.

Se siamo più tipi da scogli che da sabbia, a Marina di Camerota troveremo i nostri tratti di costa in cui rifugiarci a leggere o a prendere il sole perché è un continuo alternarsi di spiaggette e tratti rocciosi. Tra i punti più interessanti, sul mare, c’è la Punta degli Infreschi, uno dei tratti più incontaminati d’Italia, dove nulla è stato costruito. Meglio cogliere l’attimo e andare a vederla per come è ora, chissà quanto durerà questa sua condizione di terra vergine.

Marina di Camerota: spiaggia

Marina di Camerota: cosa vedere

La vita da mare non ce la toglie nessuno, certo, ma qualche exploit tra l’arte e la cultura della zona non è solo doveroso, è entusiasmante e ci mangeremmo le mani a non approfittare della vacanza per assaggiare e visitare. Cosa?

Le grotte, ad esempio, dove sono stati rinvenuti i resti dell’Homo Camerotensis, risalente a circa 540.000 a.C.. Come ho già accennato, in un giorno di tempo nuvoloso, o in cui ci sentiamo ispirati, possiamo andare a Pompei o ad Amalfi, ne vale la pena e sono entrambe a meno di 200 Km di distanza.

Marina di Camerota: cosa vedere

Marina di Camerota: dove è

E’ più famosa la frazione dell’intero paese ma Marina di Camerota è parte di un paesino che si chiama Camerota, appunto, come spesso accade. Tutti i “Marina di”, o quasi, sono delle frazioni o delle ex frazioni. Lo vedremo anche con Marina di Pietrasanta, ad esempio, o Marina di Massa.

Questo paesino situato nel Cilento è molto vicino al Monte Bulgheria, su una altura, cosa che oggi sembra una scelta scomoda, essendo attirati dal mare, ma che in tempi più ostili, era una decisione saggia. Distanti dal mare e in una posizione da cui si vede il nemico che si avvicina, era meglio abitare e i cilentani lo sapevano bene, così si sono difesi dagli attacchi dei pirati saraceni.

Se il paese di Camerota è interessante da girare, per una breve passeggiata o un gelato, o una serata più lontani dal mare, la costa resta meravigliosa anche perché è protetta dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.
Attorno ha molte località che conosciamo come ad esempio Paestum e Agropoli, e poi a circa 35 Km c’è Sapri che domina con la sua bellezza il Golfo di Policastro.

Marina di Camerota: dove dormire

Tra Marina di Camerota, Palinuro e dintorni, c’è l’imbarazzo della scelta tra residences, hotels e appartamenti in affitto. Cito tre esempi lasciandovi guardare tra le offerte. Tra gli olivi del parco sorge il Residence Blue Pearl, a soli 250 metri dal mare e a 850 metri dal centro di Marina di Camerota, un altro residence è il Blu Mare, situato a Palinuro e sempre immerso nel verde degli ulivi secolari, nuovo e molto ben tenuto. Ad un centinaio di metri dalle spiagge c’è anche il Green Village dove passare delle vacanze al fresco e al mare, in Italia e in santa pace.

Marina di Camerota: dove dormire

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su Twitter  e Facebook

Pubblicato da Marta Abbà il 13 luglio 2018