Montreal Canada: cosa vedere


Montreal Canada

Montreal Canada, non una città qualunque di questo Paese ma la più grande del Quebec e la seconda più grande in assoluto, canadese. Le attrazioni non mancano sotto vari punti di vista: architettonicamente, culturalmente, a livello di natura e di divertimenti. Montreal si è conquistata la fama di “Capitale Culturale del Canada” e attira ogni anno numerosissimi turisti interessati a conoscere la sua natura e la sua cittadinanza.



Montreal Canada: cosa vedere

E’ piuttosto grande questa città per cui è meglio scegliere prima di partire almeno delle mete imperdibili per non andare in confusione sul momento. Una di queste sono i Giardini Botanici con oltre 770.000 mq di spazio dedicato alle piante e a chi le ama. Esiste dal 1931, è uno dei giardini botanici più famosi al mondo e si divide in aree tematiche così passeggiandovi sembra di fare il giro del mondo.

Restando in tema parchi e giardini, c’è anche il Parco di Mont-Royal con tanto verde ma anche strutture per attività come il pattinaggio, la bici, il toboga e il canottaggio.

Tra le chiese più affascinanti c’è la Basilica di Notre-Dame, noto esempio di architettura neogotica, e c’è anche l’Oratorio di San Giuseppe a Mount Royal, la chiesa più grande del Canada che può ospitare 10000 persone.
Passeggiando per la Vecchia Montreal si potranno poi notare molti edifici storici, anche del 17esimo secolo, per raggiungere poi il Bonsecours Market e il grattacielo più vecchio del Canada, il New York Life Building.

Molto nota in tutto il mondo, c’è l’Orchestra Sinfonica di Montreal o Montreal Symphony Orchestra, nata nel 1934 ma aperta al pubblico nel 2011. Per chi ama più lo sport che la musica, la tappa ideale è l’Hall of Fame dei Canadiens, una delle squadre più celebrate nella storia dell’hockey.

Montreal Canada

Montreal Canada: città sotterranea

Non è l’unica città canadese, Montreal, che possiede anche una parte sotterranea molto estesa e abitata, viva e dove è possibile vivere a tutti gli effetti per vari mesi. Quelli invernali, quelli in cui le temperature sono davvero basse, nulla a che vedere con quelle degli inverni mediterranei. La città sotterranea si chiama Réso o Underground City, comprende centri commerciali, passaggi, fermate della metropolitana, spa, ristoranti, piste di pattinaggio sul ghiaccio e giardini.

E’ stata creata in occasione dell’Esposizione Universale del 1967 e nel tempo si è trasformata andando di pari passo con la parte in superficie. Oggi racchiude 33 Km di passaggi pedonali sotterranei, percorsi per autobus con cui raggiungere il Centre Eaton e il Place Ville Marie, due centri commerciali molto famosi e interessanti, il secondo permette di ammirare il Royal Bank Building, un bellissimo edificio art déco.

Montreal Canada

Montréal Canada: clima

La presenza della città sotterranea fa capire come in questa zona regni un clima continentale, con inverni gelidi ed estati calde. In estate si sta bene, c’è un po’ di sole e tra maggio e settembre non ci dovrebbero essere problemi di temperature troppo basse, a novembre e dicembre il sole si fa desiderare e i freddolosi è meglio che evitino vacanze a Montreal. Per tutti, il periodo migliore va da metà maggio a fine settembre, il top è agosto anche se piogge e sbalzi di temperatura possono sempre verificarsi.

Montreal Canada

Montreal Canada: dove dormire

Hotel di ogni genere e di ogni prezzo, da quelli di lusso a quelli economici, moderni o storici, Ma soprattutto appartamenti in affitto e B&B come GingerBread situato in Avenue Laval Montreal, davvero molto accogliente e organizzato ma allo stesso tempo caloroso e tipico.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

TI potrebbe interessare anche

Pubblicato da Marta Abbà il 20 ottobre 2017