Vaccinazioni Filippine


Vaccinazioni Filippine

Vaccinazioni Filippine, consigliate per viaggiare con serenità alla scoperta di molte meraviglie sia naturali che costruite dall’uomo. Vediamo cosa consigliano i medici e anche le precauzioni da prendere, al di là delle vaccinazioni Filippine, per non rovinarci la vacanza.



Vaccinazioni Filippine

Ci sono delle vaccinazioni Filippine consigliate che possiamo valutare assieme al nostro medico prima di partire, non all’ultimo momento però, anche valutando la zona in cui siamo diretti. Ad esempio nelle aree rurali possono verificarsi anche epidemie di encefalite giapponese, di dengue e di dengue emorragica, in quelle disboscate invece il rischio è quello della febbre fluviale del Giappone detta anche tifo delle foreste.

Le vaccinazioni Filippine consigliate sono quelle contro malaria, difterite, tetano, poliomielite, epatite B, tifo, epatite A a cui aggiungerne alcune altre più specifiche contro rabbia, encefalite giapponese, colera.

Per la malaria, in verità non c’è un alto rischio se si resta nelle zone urbane ma nel resto del Paese, c’è e tutto l’anno sotto i 600 m. eccetto che nelle province di Bohol, Catanduanes, Cebu e Leyte.

Vaccinazioni Filippine e altre raccomandazioni

Ci sono delle malattie che possono essere trasmesse tramite gli alimenti e l’acqua come ad esempio le diarree acquose, le dissenterie amebiche e bacillari, la febbre tifoide e l’epatite A ma anche il colera. Per evitare di prenderle è necessario fare attenzione al cibo crudo, verdure e frutta in primis, e all’acqua che non arriva da una bottiglia che apriamo noi per la prima volta con le nostre mani.

Bisogna star attenti anche a morsi di serpenti e di sanguisughe e usare il meno possibile e con la massima precauzione i servizi igienici, soprattutto quelli pubblici.

Altre raccomandazioni riguardano le acque stagnanti, da evitare, come non è affatto consigliato toccare animali domestici di sconosciuti e mangiare cibi crudi e latticini freschi. Ricordiamoci di usare scarpe ben traspiranti e di disinfettare ogni più piccola ferita, di ripararsi dagli insetti e di usare per lavare i denti solo acqua confezionata in caso di dubbi igienici.

Vaccinazioni Filippine

Vaccinazioni Filippine e cucina

Una volta prese le precauzioni indicate e fatte le vaccinazioni Filippine consigliate possiamo goderci serenamente la buona cucina di questo Paese che produce i manghi più dolci del mondo. La cucina filippina è ricca di piatti di pesce e di verdure, spesso bolliti, che meritano di essere assaggiati. I più sperimentali possono anche assaggiare il Balut, un uovo di anatra cucinato “alla filippina” e ricco di proteine.

Vaccinazioni Filippine per vedere…

Per vedere le 7.107 isole che compongono questo arcipelago, un paradiso per chi ama surf, immersioni, spiagge bianche e bellezze naturali. Non tutte le isole sono visitabili e accessibili ma non per questo ci si annoia. A nord, sull’isola di Luzon, troviamo La Union, Baler o Pagudpud; perfetti per i surfisiti come anche Siargao.

Vaccinazioni Filippine

A chi ama le immersioni, le Filippine propongono degli spettacoli mozzafiato, a Tubbattaha e a Apo Reef, difficili però da raggiungere. Più semplice è arrivare a Anilao, Dauin e Apo Island. Se si arriva invece in luoghi come Donsol, Malapascua, Sogod Bay o Balicasag si possono vedere da vicino squali balena, squali volpe e tartarughe.

Vaccinazioni Filippine

Un altro posto da segnare sulla cartina sono le isole Calamian, perché immergendosi a Coron si nuota tra le navi della flotta giapponese affondate da aerei USA durante la seconda guerra mondiale. Altri panorami per cui vale la pena di fare le vaccinazioni Filippine sono quelli del Vulcano Mayon, di Pinatubo e di Taal, di El Nido, ricco di formazioni calcaree, e poi le tante spiagge con scogli di Visayas e le mangrovie di Siargao.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+, Instagram

Articoli correlati che possono interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 7 aprile 2017