Via Romantica in Germania: cosa vedere


Via Romantica in Germania

Via Romantica in Germania da percorrere in qualunque modo ma non con qualunque persona. Si possono scegliere tempi e modi, anche cambiando più volte idea, ma la compagnia è la cosa più importante da decidere perché questo viaggio è ricco di significati nascosti e di mete da scoprire mano nella mano.



Via Romantica in Germania

Anche le “gelida” Germania, così è la sua fama, soprattutto se messa a confronto di paesi calienti come Spagna e Italia, ci sono dei paesi molto romantici e dei paesaggi suggestivi, quasi irripetibili, di certo rari e da visitare.

Imboccando la Via Romantica in Germania si va incontro a castelli, antiche città con le case a traliccio e circondate dalle mura medievali, e poi chiese di diversi stili, sia barocche, sia gotiche, per non parlare degli affascinanti monasteri.

Questa “via” per innamorati è lunga 370 km, si parte di solito da sud e si arriva a nord ma dipende dalla nostra idea di viaggio: possiamo anche inserire la Via Romantica in Germania mentre torniamo in Italia dal Nord Europa e l’effetto è lo stesso magnifico.

Se iniziamo da Sud, arrivando dall’Italia, troviamo in partenza le Alpi bavaresi, nei pressi di Füssen e in arrivo la valle del Meno intorno a Würzburg.

Via Romantica in Germania

Via Romantica in Germania: cosa vedere

La meta è il viaggio. Vale sempre, ogni giorno della nostra vita, ma in questo caso vale più che mai questa massima perché la Via Romantica in Germania è un susseguirsi di mete da ammirare. Molte sono piccole, non varrebbero magari tutti i km, da sole, ma una accanto all’altra vanno a formare una collana di pietre preziose, diverse e brillanti.

Le mete più significative e note, utili per avere dei riferimenti nel muoversi, sono Füssen, visitata soprattutto perché vicina ai castelli di Ludwig, i castelli Neuschwanstein e Hohenschwangau, spettacolari e ritratti in molte cartoline.

A Landsberg, cittadina bavarese, si fanno due passi in un centro storico pieno di palazzi antichi e monumenti medievali, nei pressi del fiume Lech, a Nördlingen ci sono le mura, sempre medioevali, perfettamente a forma di cerchio, forse perché questo paese è su un enorme cratere formato da un meteorite caduto 15 milioni di anni fa.

Per chi ama le terme, tappa obbligatoria quella di Bad Mergentheimkm mentre a Würzburg, molto più a nord, al centro della Franconia, si possono visitare il castello residenziale dei principi vescovi e tutti gli altri splendidi scorci del centro storico.

Via Romantica in Germania: mappa

Via Romantica in Germania

Via Romantica in Germania: tappe

Le tappe sono liberamente da definire, a meno delle cose da vedere prima indicate. Dipende anche dal mezzo con cui abbiamo deciso di percorrere la Via Romantica in Germania. Lo si può fare in auto ma anche in bicicletta visto che c’è una pista ciclabile lunga 460 km molto utile per arrivare nei luoghi più suggestivi e meno affollati dal turismo di massa.

Per chi non vuole né guidare né pedalare, c’è l’Europabus, prenotabile in internet: è un bus che fa tutto il percorso, si può salire e scendere quando si vuole e di volta in volta dedicarsi a passeggiate ed escursione di una giornata o più.

Via Romantica in Germania

Via Romantica in Germania e in Austria

Chi ha già visto quella tedesca, oppure la snobba per la sua sorella minore, ecco la Via Romantica in Austria, una “Romantikstraße” altrettanto affascinante e più autentica. Collega Salisburgo a Vienna, è lunga circa 380 km e permette di visitare luoghi incantevoli. Sia naturali che cittadini: castelli, laghi, musei, parchi nazionali, fiumi, roccheforti, monasteri, abbazie, attraverso due percorsi alternativi ma che partono entrambi da Salisburgo per arrivare fino a Vienna.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Articoli correlati che possono interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 8 gennaio 2018