Viaggio in Basilicata: dove andare


Viaggio in Basilicata

Viaggio in Basilicata, se fosse coast to coast, sarebbe un film oppure una splendida idea per le vacanze, estive oppure in altri mesi dell’anno. Il programma si può studiare ad hoc a seconda delle preferenze anche se la Regione è piccola e ha delle tappe assolutamente da non perdere. Quando si arriva in Basilicata ci si trova in un paese incantato, tra natura e tradizioni, e anche un patrimonio artistico davvero unico.



Viaggio in Basilicata: coast to coast

Attraversando la Basilicata ci si trova immersi nella sua natura verdeggiante, rigogliosa e in certe zone anche incontaminata. Il viaggio in Basilicata coast to coast permette di conoscere anche quei piccoli paesi situati sulle colline e che possono quasi mimetizzarsi nel paesaggio, ad un primo sguardo. Per via dei colori e anche della perfetta armonia che esiste tra abitanti e territorio.

Il coast to coast, ci fa scoprire spiagge bianche e mare turchese, per poi lasciarci visitare borghi interni e ricavati nelle rocce, attraversando delle zone protette dai parchi, osservando dei castelli arroccati in cima alle montagne che sono difficili da notare se non si sa nulla della loro esistenza.

Se la parte marina della Regione, ci permette di scegliere tra mar Ionio e mar Tirreno, quella dell’entroterra offre l’opportunità di trascorrere dei giorni sia in montagna sia in collina. Si possono anche incontrare i “gemelli del Vulture”, due laghi naturali creatisi in piccoli crateri a Monticchio Bagni.

Viaggio in Basilicata

Viaggio in Basilicata con bambini

Portare in bambini in viaggio in Basilicata è un’occasione per far loro conoscere questa Regione, spesso trascurata nei libri di scuola e nei siti di turismo che le preferiscono mete più note e da vip. Invece questa area è ricca di spunti che ai bambini possono davvero piacere, perché vanno a stimolare la fantasia. Mi riferisco soprattutto al patrimonio folcloristico e di tradizioni popolari che la Basilicata custodisce.

A Potenza a maggio c’è il Maggio Potentino in occasione della festa di San Gerardo, con una sfilata dei turchi, il Palio dei Cavalli e la venerazione del Santo, un’altra manifestazione coreograficamente bella è il Palio dei tre feudi, a Lagopesole, in agosto.

Ai bambini e anche ai grandi, piacciono i fuochi d’artificio, e i Fuochi nel Basento, a San Luca Branca, sono una vera attrazione per i turisti di ogni età. Per i bambini ma soprattutto per i giovani, c’è l’appuntamento estivo alla Masseria culturale fortificata Torre di Mare: il Metaponto Beach Festival: una tre giorni con concerti e attività ricreative.

Viaggio in Basilicata

Viaggio in Basilicata: dove andare

Potenza, capoluogo, ha un centro storico davvero prezioso e scenografico, in cui perdersi tra le vie strette, le piazze e i portoncini. La parte della città più antica si trova in alto, in cima ad una collina, da vedere ci sono la Torre Guevara, chiamato così in onore dell’ultima proprietaria, Beatrice Guevara, e uno dei palazzi più antichi della città, Palazzo Loffredo, ex residenza dei nobili potentini.

Altra tappa culturale che non va assolutamente trascurata è la bella Matera che nel 2019 sarò capitale europea della cultura. Abbiamo dedicato un articolo a questa città che è sempre più nota anche fuori confine.

Viaggio in Basilicata: hotel

Un hotel nell’entroterra e uno più vicino al mare. A Maratea c’è la Locanda delle Donne Monache, nel punto più alto del centro storico, con una vista spettacolare, piscina, ristorante e atmosfera di gusto. A Potenza, invece, si può soggiornare nelle stanze della Cantina del Convento Super Affare, un Convento che ci ospita negli spazi di una cantina settecentesca in pietra e marmo, a 800 metri dalla Cattedrale.

Viaggio in Basilicata

Viaggio in Basilicata: itinerari

Anche se è una piccola regione, la Basilicata offre la possibilità di inventarsi numerosi itinerari che mescolano cultura e natura, volendo anche un po’ di mare. Di solito si intercettano i parchi e le riserve naturali che vale la pena di conoscere. Le Dolomiti Lucane, nel Parco di Gallipoli Cognato, sono molto belle, anche il Parco regionale della Murgia, tra Matera e Montescaglioso, merita una gita come anche la Riserva Naturale di San Giuliano, area protetta del WWF.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche: Basilicata a volo d’angelo

Pubblicato da Marta Abbà il 3 agosto 2017