Grasse Provenza: cosa vedere


Grasse Provenza

Grasse, in Provenza, una città medievale che si trova al centro di una serie di piccoli paesini di indiscutibile fascino, in una regione che ha la meritata fama di essere una delle più paesaggisticamente affascinanti per lo meno d’Europa. Visitando Grasse, sembra a tratti di essere tornati indietro ai tempi della Francia di altri secoli, ma questa città in particolare, è molto nota come la città dei profumi. Pare che Coco Chanel proprio qui abbia ideato il profumo Chanel Numero 5 tanto amato e promosso anche da Marilyn Monroe.



Grasse Provenza: cosa vedere

Le botteghe dei profumi e tutti i luoghi della filiera sono da visitare, con il loro fascino che sta tra antico e moderno. Nella città, però, non mancano luoghi interessanti e monumenti da vedere a partire dalla cattedrale intitolata a Notre Dame du Puy, risalente al XI secolo e che conserva opere di Rubens e di Jean-Honore Fragonard, cittadino di Grasse che ha dato il nome ad una rinomata profumeria. Pochi sanno che Edith Piaf era di Grasse ed è morta in questa località nel 1963.

Grasse Provenza

Grasse Provenza: meteo

Il clima di Grasse è il clima provenzale, ci regala delle estati calde ma non soffocanti e degli inverni che non sono rigidi come quelli di regioni francesi più a nord ma beneficiano ancora dell’influenza mediterranea. Se stiamo pensando ad una vacanza a Grasse, meglio consultare un servizio meteo on line per avere previsioni più aggiornate.

Grasse Provenza: hotel e b&B

In un luogo così al di fuori dal tempo come questo, eviterei di soggiornare in hotel standard, da catena, o asettici cercando qualcosa di più tipico come la Bastide Saint Antoine, una struttura immersa in un parco di 5 ettari, di lusso, in una casa padronale del XVIII secolo. Una dimora hotel davvero speciale che, ovviamente, ha prezzi piuttosto pretenziosi. Ci sono anche hotel e B&B più abbordabili come “Les Passiflores”, in Traverse du Jardin public, e l’”Auberge les Arômes”, in Route de Cannes.

Grasse Provenza

Grasse Provenza: profumi

Nel Medioevo nessuno avrebbe mai detto che Grasse sarebbe divenuta famosa come la città delle profumerie visto che la sua principale fonte economica era il commercio del bestiame, e anche delle pelli e del cuoio che vi si ricavavano.

Si deve a Caterina de Medici questa svolta nell’economia locale della città e della zona e che ha dato il via ad una intensa attività di coltivazione di infinite varietà di fiori tra cui violette, gelsomini, rose e lavanda che oggi possiamo ancora vedere e sentire.

Oggi ci sono decine e decine di profumerie a Grasse che non scorda di essere la città dei profumi e la città di origine di alcuni dei più rinomati.

Grasse Provenza

Grasse Provenza: Cote d’Azur

Chi visita Grasse spesso fa un salto anche sulla Costa Azzurra e viceversa, effettivamente viene anche naturale farlo visto che non sono per nulla lontane. Situata nel dipartimento delle Alpi Marittime, la capitale del profumo è facilmente raggiungibile da Cannes e dista pochi chilometri da Antibes e Nizza.

Grasse Provenza

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Articoli correlati che possono interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 20 gennaio 2018