Cosa vedere a Bruxelles


Capitale del Belgio, Bruxelles è anche la capitale politica dell’Unione Europea. Anche se non è una città molto grande, le cose da vedere che lasciano senza fiato i turisti sono tantissime: edifici di importanza storica, palazzi istituzionali, musei, parchi. A seguire l’elenco di alcuni dei luoghi di interesse artistico assolutamente imperdibili a Bruxelles.

Cosa vedere a Bruxelles, le attrazioni

  • L’Atomium, monumento costruito nel 1958, è oggi considerato uno dei simboli della città. Si tratta di una costruzione di ferro dalla forma di un atomo gigante, alto 102 metri; potete raggiungere le parti più alte grazie a un ascensore o una scala mobile: dall’alto è possibile godere di una delle più belle viste panoramiche di Bruxelles.
  • Grand Place è definita la piazza più bella del mondo; qui si affacciano edifici molto belli, costruzioni gotiche, barocche e rinascimentali. E’ il luogo principale di ritrovo per i turisti dove si svolgono feste, rappresentazioni teatrali e concerti all’aperto.
  • Il Comune, in stile gotico, è sicuramente uno degli edifici più belli del Paese. Le sue pareti sono decorate con bellissime sculture.
  • Castello Reale e la serra di Laeken è la residenza della famiglia reale. Poco tempo dopo la sua costruzione il castello è stato completamente distrutto da un incendio, ma è stato poi ricostruito; è apeeto al pubblico solo nel mese di aprile.
  • Torre Nera è l’unico residuo dell’antica cinta muraria che circondava la città. Il momento migliore per visitarla è il dopo tramonto, durante il quale la torre si copre di una luce blu.
  • Manneken Pis è la statua in bronzo di un bambino nudo che fa pipì; sicuramente attrae moltissimi turisti desiderosi di sapere il perché di questa costruzione. La leggenda narra la storia del Duca Goffredo II di Brabante, che a soli due anni, durante una guerra fu posto in un cesto appeso a un albero e urinò su tutti gli avversari che passavano di sotto. La statua del Manneken Pis viene ‘vestita’ in modo diverso a seconda di occasioni importanti o di festival.
  • Museo del Cacao e del Cioccolato è uno dei musei più strani e golosi del mondo; potete degustare ben 200 varietà distinte di cioccolatini e caramelle

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 17 dicembre 2013