Viaggiare nel mese di agosto


Per molti di noi, agosto è il mese più conveniente dell’anno, o meglio, è il periodo in cui ci concedono le meritate vacanze. Allora dove recarsi nel mese di agosto? Tutto deve essere perfetto! Le cose da organizzare sono tante e se vogliamo rendere la vacanza unica e speciale, meglio pianificarla in tempo.

Ma dove andare nel mese di agosto? In base a cosa scegliere la meta? Per cosa optare? Mare, monti… Italia, estero… le domande sono tante. Iniziamo col farci un’idea sulla meta.

Viaggiare ad agosto, dove andare? Mete italiane
Molti sono gli italiani che prediligono le calde spiagge all’estero ma tanti anche coloro che stanno riscoprendo le coste nostrane, prime fra tutte quelle della Sardegna. Il periodo migliore per fare un viaggio in Sardegna è l’estate, in mete come la Costa Smeralda o la Costa del Sol e nelle splendide spiagge intorno Alghero.

Nella parte settentrionale, la Sardegna accoglie un gran numero di strutture alberghiere, con comfort e servizi di primo ordine quali Porto Rotondo, Cala di Volpe, Porto Cervo, Baia Sardinia e Palau. Imperdibile l’affascinante parco nazionale dell’arcipelago della Maddalena e lo stretto delle bocche di Bonifacio. La Sardegna offre meravigliosi luoghi per trascorrere le vacanze di agosto; l’ultimo esempio che riportiamo per questa regione è la Gallura, particolarmente accogliente e ricca di luoghi splendidi.

Altra meta consigliata per chi viaggia in agosto è la Toscana. In questa regione vi sono molti luoghi per trascorrere una vacanza a basso costo pur trovandosi in alta stagione.

Una delle località più economiche della toscana è la Val di Cecina (tra Volterra e la Costa degli Etruschi). Qui si trovano facilmente appartamenti per 4 persone a 600 euro a settimana, sono piccoli agriturismi con piscina gestiti direttamente dai proprietari, per questo motivo riescono ancora oggi a mantenere costi contenuti. Considerata l’economicità delle proposte e l’ottimo rapporto qualità prezzo si consiglia di prenotare con largo anticipo per la stagione estiva, soprattutto nel mese di agosto!

Viaggiare ad agosto, dove andare? Mete estere
Tra le mete estere amate dagli italiani c’è Cape Town, meglio conosciuta come “Città del Capo“. Si rivela sempre tra le più belle città affacciate sul mare. Altra meta gettonata per chi viaggia in agosto è  Sydney con le spiagge assolutamente da non perdere, soprattutto quelle a nord della città. Tra voli aerei e pernottamento, anche in questo caso è consigliabile una prenotazione ampiamente anticipata e… meglio preparare a rompere i salvadanai!

Cosa dire di Valencia? Si tratta di una meta balneare molto apprezzata e dopo la Coppa America di vela, Valencia è diventato un punto di riferimento per i turisti di tutto il mondo.

Tra le destinazioni più “esotiche” c’è Tel Aviv, che riscuote sempre più successo tra i fan esterofili del mare e della spiaggia.

Da farci un pensierino è Dubai, la località mondana e di moda tra quelle più ambite: le spiagge più famose della città sono Jumeirah e Palm Beach. Qui di certo non ci si annoia, i posti da vedere a Dubai sono davvero molti: dal Burj Al Arab, l’albergo più lussuoso del mondo, al Burj Dubai, il grattacelo più alto del mondo. Per chi ama la piscina, imperdibile è una capatina al Wild Wadi Water Park, il parco acquatico dove è possibile passare da uno scivolo ad un altro senza uscire dall’acqua.

In tema di spiagge calienti possiamo optare per Miami, una tra le località di mare più belle del mondo. Oltre 35 miglia di spiaggia che va da South Beach a Sunny Isles.

Pubblicato da Anna De Simone il 4 gennaio 2013