Consigli utili per visitare Gardaland


Gardaland, con una infinità di attrazioni adatte a tutte le età ed a ogni tipologia di visitatore, è il parco divertimenti più grande d’Italia. Il parco, situato presso la località di Castelnuovo del Garda, è suddiviso in varie aree a tema: per i più coraggiosi e sognatori c’è la sezione Adventure, per chi ama il mondo della fantasia c’è la sezione Fantasy e per gli amanti del brivido e della velocità c’è lasezione Energy. Prima di visitare Gardaland, soprattutto se è la prima volta, è consigliabile informarsi su orari di apertura ed eventuali promozioni. Altri consigli? Ecco alcuni consigli utili per visitare Gardalnd senza avere brutte sorprese.

Consigli utili per visitare Gardaland, le attrazioni meno affollate
Magic Mountain: ami il brivido e non sopporti fare la fila? Ecco qui troverai molta adrenalina e poca fila, infatti si riescono a fare più giri a ripetizione.
Space Vertigo: la stessa cosa vale per questa attrazione che simula un lancio spaziale. Si sale in cima alla torre alta 40 metri e poi si cade giù con un’accellerazione molto forte. Trovi poca gente, consigliatissimo per coloro che amano il brivido estremo.
La tomba dei faraoni: si tratta di un tour all’interno delle piramidi. Ideale per la famiglia e per chi ama il relax. Cosa importante, non bisogna fare la fila.
Flying island: si tratta di una sorta di stazione orbitante che si solleva fino a 50 metri di altezza ruotando lentamente. Avrai modo di vedere un gran bel panorama del lago e di tutto il parco. È consigliato a fine giornata, c’è poca fila.

Consigli utili per visitare Gardaland, come evitare le code
Se odi fare le code cerca di arrivare al parco in largo anticipo rispetto all’orario di apertura con il biglietto già acquistato online. In questo modo eviterai le code che si formano ai parcheggi e alle casse.
Appena entrati procurati una mappa del parco e dirigiti verso le attrazioni più gettonate che sicuramente verranno prese d’assalto nelle ore successive. Solitamente le aree a tema più distante dall’ingresso sono quelle meno affollate all’apertura potresti optare anche per questa alternativa.
C’è anche la possibilità di saltare le code per alcune attrazioni affollatissime, basta acquistare il Gardaland Express: è una tessera che acquistata separatamente dal biglietto d’ingresso  offre la possibilità di usufruire di una corsia salta code, in alcune attrazioni del Parco.
Sfrutta molto l’ora di pranzo, quando molte persone si fermano a mangiare.

Consigli utili per visitare Gardaland, suggerimenti utili

  • Se vuoi assicurarti una giornata di puro divertimento evita i fine settimana e il lunedì oppure i tipici giorni di affollamento come i pontidi Pasqua, 1° maggio ecc.
  • Prima di affrontare il viaggio informati sulle condizioni meteo. In caso di maltempo infatti molte attrazioni potrebbero essere non disponibili anche se il costo del biglietto non varia.
  • Portati dietro acqua e snack: al fast food si spendono almeno 7 euro per una semplice bibita con una bustina di snack.
  • Quando arrivi con la macchina segnati dove hai parcheggiato, l’area è enorme rischieresti di non trovarla più.
  • Evita di mangiare nelle ore di punta (12-14) in cui i locali sono presi d’assalto, rischi di perdere ore preziose inutili: il consiglio sarebbe portarsi la colazione al sacco per sfruttare questo tempo nelle attrazioni.

Pubblicato da Anna De Simone il 26 febbraio 2013