Spiagge del Salento, la guida


spiagge salento
Il Salento, meta turistica del sud della Puglia, è conosciuto come il tacco d’Italia. Il Salento è da qualche anno una delle mete estive più trendy per chi ama il mare e le spiagge: il suo mare e la sua spiaggia sono legittimamente paragonati a quelli delle Maldive.

Insomma il lato mare non vi deluderà assolutamente nelle vostre vacanze salentine: ma quali spiagge scegliere tra tutte le spiagge del Salento? A tal proposito vi illustrerò le zone balneari più belle del Salento che meritano di essere visitate.

Spiagge del Salento, la guida

Gallipoli
Punto fermo di una guida del Salento è la cittadina di Gallipoli, località balneare situata sulla costa orientale del Salento. Il centro storico di Gallipoli è un’isola collegata alla terraferma attraverso un ponte. Gallipoli vanta una spiaggia bassa e lunghissima incorniciata da splendidi lidi sabbiosi.

GUARDA LE FOTO DELLE SPIAGGE DEL SALENTO

Baia Verde
Tra le tante spiagge voglio citarvi la Baia Verde, una località avvolta in una fresca pineta; la sua spiaggia e molto bella e si distende in quasi 3 chilometri di sabbia finissima inoltre l’acqua è cristallina ed è ben attrezzata per la ricettività.

La Purità
Ma la spiaggia più bella è la Purità, la spiaggia storica di Gallipoli; anticamente, già dall’Ottocento, era la spiaggia per eccellenza dei gallipolini, frequentata soprattutto di domenica come luogo d’incontro. Piccola e affascinante, lunga non più di 300 metri, la spiaggia si colloca all’interno della città vecchia, al di sotto delle antiche mura di cinta che circondano il suo borgo.
Insomma, tutta la costa gallipolina può essere la meta ideale per le vostre vacanze al mare grazie ai suoi paesaggi da togliere il fiato.

GUARDA LE FOTO DELLE SPIAGGE DEL SALENTO

Otranto
Otranto è una località balneare situata sulla costa occidentale della penisola salentina. Edifici bianchi, viuzze, città vecchia: Otranto ricorda tanto la Grecia dato che la maggior parte della città vecchia di Otranto è racchiusa all’interno delle mura medievali.
Bellissimo il Lungomare di Otranto, merita passeggiate soprattutto al tramonto, quando il sole tinge di rosso il Salento.

Santa Cesarea
Situata sulla costa ionica, è una spiaggia popolare, con tanto di acque termali. Un altro bel tratto di spiaggia si trova a Porto Selvaggio: qui vi troverete all’interno di una riserva naturale.

Santa Maria di Leuca
Destinazione top del Salento è la punta meridionale del Salento; qui si incontrano Mar Ionio e Mar Adriatico. Il lungomare è punteggiato di ville e locali alla moda. Le spiagge che circondano Santa Maria di Leuca sono tutte da visitare.

Marina di Pescoluse
Qual’è la spiaggia più bella di tutto il Salento? È di sicuro Pesculose, un angolo di paradiso baciato dal Sole; è incantevole come le spiagge esotiche più lontane. Qui l’ampia spiaggia è protetta dalle splendide dune, una bella vegetazione spontanea che separa il mare cristallino dal resto del mondo.
È una spiaggia consigliata soprattutto per le famiglie, con dune di sabbia bianca e acque poco profonde. È questo tratto di costa ionica in particolare ad essere paragonato alle Maldive.

Ma il Salento non è solo mare! Per approfondimento vi consiglio la lettura dell’articolo “Visitare il Salento, luoghi da non perdere”

Pubblicato da Anna De Simone il 29 marzo 2015