Visitare Ginevra


Ginevra, adagiata in una posizione di privilegio, tra le Alpi e il Giura, viene definita la piccola Parigi della Svizzera; insieme a Zurigo è considerata tra le migliori città dove vivere, grazie alla qualità della vita.
È di sicuro una città fortemente proiettata verso il futuro e lo confermano le molte organizzazioni internazionali che proprio qui hanno sede; se ne contano 190, tra queste: l’Organizzazione delle Nazioni Unite, la Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo, l’Organizzazione Internazionale del Lavoro, l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’Alto Commissariato per i Rifugiati.

Visitare Ginevra, le attrazioni

  • Jet d’eau più che una semplice fontana d’acqua, è il simbolo della città; è un grande getto d’acqua che si riversa sul lago di Ginevra.
  • Cattedrale di Saint Pierre è una chiesa in stile romano-gotico, conosciuta perché vi predicò, nel corso del Cinquecento, Giovanni Calvino, l’umanista e teologo francese che ha dato origine al Calvinismo.
  • Place du Bourg-de-Four è la piazza più importante di Ginevra; è circondata da negozi, ristoranti, gelaterie e fontane, un sorta di centro commerciale all’aria aperta dove i ginevrini amano trascorrere le proprie giornate.
  • Sole il Rouge è il quartiere spagnolo di Ginevra, un rione di bar che offrono tapas, musica dal vivo, vini e fiesta per tutta la notte.
  • Il Carouge è un quartiere popolare, di stampo italiano: viene chiamato così per via delle casette basse che ricordano le tipiche costruzioni sarde. Da non perdere sono i giardini segreti di Carouge e la chiesa in stile barocco piemontese di Sainte-Croix.
  • L’orologio fiorito è il celebre orologio disegnato con i fiori che adorna il Jardin Anglais posto sul lungolago tra pont du Mont Blanc e il Quai Gustave Ador.
  • Il Museo internazionale della Riforma è il museo più importante di Ginevra il Museo Etnografico.
  • Palais des Nations è l’ufficio delle Nazioni Unite, il più importante quartier generale dopo quello di New York.

Tanti sono gli spazi verdi che Ginevra accoglie: Jardin Anglais, il Parc des Bastions, il Parc Bertrand, il Parc des Eaux-Vives, il Parc, il Parc de l’Ariana, il Parco Moynier, il Parc Mon Repos e il Jardin Botanique.

Pubblicato da Anna De Simone il 19 dicembre 2013