Dove festeggiare l’Immacolata


Già scelta la meta dove passare il ponte dell’Immacolata? In città si fa shopping, si gira per locali, si visitano musei e monumenti. In montagna si scia e in campagna ci si rilassa con benessere e passeggiate all’aperto. Voi come intendete festeggiare l’Immacolata? Lo spirito natalizio inizia a farsi sentire, la voglia di vacanze c’è tutta. Ecco qualche proposta dal web per il ponte dell’Immacolata.

Per chi desidera un mix tra benessere e neve, c’è la possibilità di sciare sulle migliori piste delle Alpi cogliendo una delle offerte dello Chalet Grumer di Soprabolzano. Se la vostra idea di vacanza per l’Immacolata non prevede un paio di sci allora facciamo bene a presentarvi una vacanza gastronomica a Cremona. La città vestita a festa è bellissima, la tappa ideale per fare acquisti e sfoggiare il palato: Cremona è la patria del dolce natalizio per eccellenza, il torrone! Per non parlare dei prodotti tipici che vanno dai formaggi ai salumi.

Dove alloggiare a Cremona
Si può scegliere tra tre differenti sistemazioni, dallo stile più glamour delle “DelleArti Hotel” al design più moderno del Continental. Gli affezionati a uno stile classico che viaggiano con il partner apprezzeranno il  romanticismo classico dell’Impero, affacciato sulla piazza principale della città. Il prezzo del soggiorno nei giorni dal 7 al 9 dicembre, parte da 85 euro per la camera doppia a notte all’Hotel Impero, da 99 euro all’Hotel Continental, da 119 al Dellearti Design Hotel, con prima colazione e per due persone con prodotti tipici locali. Due notti partono rispettivamente da 79, da 89 e da 109 euro, mentre la terza notte parte da 69 al Dellearti e da 49 euro nelle altre due strutture.

Chi ha scelto la dolcezza e il relax della campagna non potrà non apprezzare le bellezze della Maremma. Relax e natura magari in uno degli agriturismi della zona. Tra le varie proposte vi segnaliamo Montebelli Agriturismo e Country Hotel di Caldana, a Grosseto. La tenuta offre possibilità di escursioni a cavallo e romantiche serate a lume di candela. Non mancano le coltivazioni biologiche e lo spazio benessere consente l’accesso a trattamenti di bellezza e massaggi delicati. Nei giorni dell’Immacolata il prezzo è di 105 euro per camera a notte con prima colazione bio inclusa.

Pubblicato da Anna De Simone il 16 novembre 2012