Visitare Toledo


Toledo è una bellissima città della Spagna situata a circa 70 chilometri dalla capitale Madrid. Il suo centro storico, che conserva integro il tracciato medioevale, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Visitare Toledo è una tappa obbligatoria per chi si reca a Madrid, qui avrete modo di ammirare tutto il suo patrimonio monumentale incredibilmente suggestivo attraverso le sue stradine.

Visitare Toledo da Madrid
Da Madrid si può facilmente raggiungere Toledo in treno, autobus o automobile. Il treno è il mezzo di trasporto più veloce e comodo: il viaggio dura solo 25 minuti e dalla stazione di Atocha ne parte uno ogni ora. Per visitare il centro storico basta dirigersi verso destra per prendere l’autobus che porta fino al centro storico. Le linee 5, 6 e 22 vi porteranno in piazza Zocodover, dove c’è un Ufficio del Turismo. Ma potete arrivarci anche a piedi, è una passeggiata in salita di 15 o 20 minuti circa.

Visitare Toledo, le attrazioni
Se avete a disposizione poche ore non fatevene un problema, io l’ho visitata tutta in mezza giornata!
La visita di Toledo inizia dalla piazza principale Plaza Zodocover, qui potrete visitare a titolo gratuito, il museo di Santa Cruz, complesso formato dall’antico Ospedale di Santa Cruz e il Convento di Santa Fe, tipici edifici in stile gotico che presentano all’interno numerosi chiostri e dipinti dell’autore El Greco.
Dal qui potrete raggiungere la celebre fortezza di Alcazar, che è ammirabile dall’esterno. Se avete voglia di un caffè, recatevi alla caffetteria della Biblioteca della Castiglia-La Mancia, situata in uno dei torrioni. Guardate dalla finestra e scoprirete lo spettacolare panorama di Toledo vista dall’alto.
Dopo l’Alcázar, a cinque minuti a piedi arriverete alla Cattedrale da via Cardenal Cisneros. L’emblema di Toledo è rappresentato dalla sua Cattedrale, una delle chiese più grandi del mondo ed è composta da ben cinque navate…..è così grande da passarci delle ore. Al suo interno si possono ammirare tante opere d’arte, fra cui spiccano autori italiani come Tiziano e Raffaello. Vi sembrerà che esagero, ma una volta entrati vi consiglio di munirvi di un’apposita mappa, in quanto, come dicevo prima, è una chiesa veramente grande.
ll biglietto per la Cattedrale si acquista presso l’ufficio situato di fronte alla Porta Llana, in via Cardenal Cisneros. Di domenica pomeriggio la visita è gratuita.
Un altro luogo di Toledo che merita di essere visitato è la chiesa de Santo Tomè, qui potrete ammirare uno dei tanti dipinti dell’autore El Greco “El Entierro” e racconta una leggenda, ossia quella inerente al funerale del conte di Orgaz.

Terminate le visite, recatevi in uno dei tanti ristoranti di Toledo per degustare la paella.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 agosto 2013