Vivere in Germania


Ultimamente sempre più persone stanno scegliendo di andare a vivere in Germania, il costo medio della vita è più basso e gli stipendi medi sono più alti rispetto all’Italia. Ma è semplice vivere in Germania? Sappiate che non è semplice trovare lavoro, visto che c’è un tasso di disoccupazione molto alto, soprattutto se non si conosce la lingua. Se comunque decidete di andare a vivere in Germania, ecco alcune indicazioni che possono servirvi.

Vivere in Germania, i documenti
Per recarsi in Germania basta la Carta di identità o il Passaporto non scaduto. Ma per un periodo molto lungo o per viverci bisognerà recarsi in un Ufficio di Registrazione locale con il proprio documento di identità e una copia del contratto di affitto, pertanto la prima cosa da fare è trovare un alloggio.
Bisognerà riempire un modulo per avere la registrazione di residenza che serve come prova del proprio indirizzo. La registrazione di residenza serve anche per poter aprire un conto in Banca: basta recarsi in banca con questo documento e con il documento di identità.
La forma più comune di conto corrente tedesco è il girokonto, che consente di accreditare lo stipendio, di pagare le bollette o l’affitto, di prelevare con il Bancomat.

Vivere in Germania, sanità
Grazie agli accordi internazionali sottoscritti dai vari paesi UE, i cittadini italiani potranno godere dell’assistenza medica a carico del SSN italiano ma dovranno presentare alle competenti autorità tedesche alcuni documenti che attestano il diritto a godere della prestazione sanitaria.
I documenti necessari sono la Tessera Sanitaria, il modello S1 (o equivalente), che garantisce un’assistenza sanitaria completa al lavoratore e ai familiari che vivono con lui.
Se, invece, il periodo di permanenza in Germania è superiore a un anno, bisogna rivolgersi direttamente al Sistema Sanitario tedesco, facendo un’assicurazione sanitaria privata o pubblica.

Vivere in Germania, il lavoro
Se non conoscete la lingua sarà molto difficile trovare lavoro. Ci sono però delle possibilità di trovare lavoro a tempo determinato. Se siete già iscritti all’università potete trovare lavoro più facilmente visto che all’interno delle facoltà ci sono degli sportelli per poter chiedere posti di lavoro a tempo determinato. E’ sufficiente essere li, presentarsi e dare la propria disponibilità immediata.
Nei periodi estivi è richiesto molto personale negli alberghi e nei ristoranti. In questi ambiti sono importanti le esperienze nel settore come i diplomi di scuola alberghiera. Anche per i lavori a contatto con la gente come bar, pub, birrerie , grande catene di fast food (Mc Donald’s) è possibile trovare lavoro ma è richiesta una buona conoscenza dell’inglese e del tedesco. Meno importante la conoscenza della lingua è richiesta per i lavori ” dietro le quinte” come lavapiatti, cameriere ai piani etc.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 21 maggio 2013