Kassel, Germania


Kassel, Germania

Kassel, Germania, la città che ospita il bel Museo dei fratelli Grimm, dedicato a questi due favolosi fratelli e che raccoglie tutte le opere ed i documenti da loro prodotti o che raccontano il loro immaginario, così potente da influenzare ancora oggi la fantasia di grandi e piccini. Fondato nel 1959 questo Museo è la maggiore attrazione di questa città il cui centro storico è andato distrutto, purtroppo, quasi completamente durante la guerra. E’ stato ricostruito negli anni ’50 quindi presenta qualche attrazione recente e alcune “ricostruzioni” di ambiguo gusto.



Per il museo e per la vita che regna a Kassel, inserirei questa tappa in un tour per la Germania, anche per non vedere sempre le solite due o tre città.

Kassel, Germania: dove è

Questa città è situata lungo le rive del fiume Fulda, in un’area al centro della Germania, chiamata Assia Settentrionale. Sul terreno dove oggi vediamo Kassel, un tempo, già a partire dall’epoca romana, viveva una tribù germanica, i chatti, il castello dei chatti, in latino Castellum Cattorum, è il nome antico della città e che risuona in quello attuale.

Kassel, Germania: meteo

Al centro della Germania, questa città gode di un clima caldo e temperato, piove parecchio ed è anche per questo che la zona non è tra le più gelide. La temperatura media è di 9.1 °C, il mese più caldo dell’anno è luglio, il più freddo è, neanche a dirlo, Gennaio, quando il termometro in media segna lo zero ma di notte va molto più sotto lo zero.

Se la piovosità annuale di 676 mm, per non trovare piogge possiamo visitare Kassel a febbraio, mese più secco ma anche molto freddo, a giugno piove parecchio ma certo di sta meglio.

Kassel, Germania: hotel

L’offerta per il pernottamento non è ampia, varia e ricca come quella di città tedesche turistiche per vocazione ma questo non significa che faremo fatica a trovare l’hotel che fa per noi. C’è il B&B Hotel, a due stelle, per chi non pretende strutture di lusso ma un appoggio comodo e pulito, a 4 stelle invece c’è il Wyndham Garden. Una alternativa non troppo costosa e interessante è l’Axxe Motel, con camere piccole, pulite e attrezzate e il personale gentile e accogliente.

Kassel, Germania

Kassel, Germania: cosa vedere

Oltre al Museo dei Fratelli Grimm a Kassel possiamo vedere diversi monumenti che ci raccontano una Germania meno nota di quella di Berlino, di Monaco o di Colonia. L’attrazione più antica è la Druselturm, quel che resta di una antica fortificazione, una torre circolare alta circa 44m in pieno centro storico, in Druselplatz.

Sempre in entro troviamo Brüderkirche e la chiesa di San Martino, di origine medioevale anche se con qualche parte ricostruita.

Kassel, Germania

Il Palazzo di Wilhelmshöhe è invece su un’altura che sovrasta la città, immerso in un gran bel parco con finti reperti archeologici in voga nell’epoca neoclassica. La struttura è stata costruita nel 1786 dal Langravio Guglielmo IX d’Assia. Altro parco interessante, lungo il fiume Fulda, è quello di Karlsaue, che sorge lì dal XVI secolo.

All’interno troviamo il palazzo dell’Orangerie, residenza estiva per i langravi, e il Museo di Astronomia e delle scienze con un planetario annesso, un vero paradiso per chi ama mappamondi celesti, astrolabi, ricostruzioni, modellini e tutto quanto riguarda questi argomenti “spaziali”. Chi cerca un parco per il verde, lo trova in quello di Schönfeld con un piccolo giardino botanico all’interno.

Kassel, Germania: cartina

kassel Germania

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Articoli correlati che possono interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 30 dicembre 2017