Antille francesi: quando andare


antille francesi

Antille francesi, meta per una crociera, per una vacanza al mare, per una luna di miele o un viaggio per festeggiare un anniversario di fidanzamento o di laurea. Vediamo cosa possiamo trovare, una volta atterrati sulle Antille francesi, e quale è il miglior momento per andare a visitarle.



Antille francesi: dove sono

In francese si chiamano Antilles françaises e sono dal punto di vista geografico un sottogruppo delle isole dei Caraibi, appartenente al gruppo delle Antille. Fanno parte delle Antille francesi Saint-Martin (isola), Martinica e Saint-Barthélemy (Francia) e Guadalupa con il suo arcipelago. Una particolarità che si nota guardando la cartina è l la forma “a farfalla” che hanno le due maggiori isole della Guadalupa.

Antille francesi: quando andare

Il periodo migliore per visitare la Guadalupa è quello che va da gennaio a marzo, per le altre isole delle Antille francesi i periodi consigliati sono simili. Prima di prenotare è sempre meglio chiedere in agenzia o a chi è solito frequentare questi Paesi.

I mesi di dicembre e di aprile sono a pericolo di piogge abbondanti, in altri mesi non consigliati, come quelli estivi, il problema è l’afa e il caldo esagerato che possono guastare l’atmosfera vacanziera quasi quanto l’acqua continua dal cielo.

antille francesi

Antille francesi: cosa vedere

Oltre alle 4 isole maggiori citate, le Antille francesi ne includono altre e sono considerate un paradiso nel paradiso. La Désirade, Marie-Galante, Les Saintes sono isole più piccole ma assolutamente meritevoli, regno della natura e inno alla biodiversità.

L’isola di St. Barth, nota anche come “la Manhattan- sur-mer”, è adatta ai VIP, piena di posti di lusso e grandi firme, St. Martin è solo per metà francese, capitale inclusa, e d è la preferita di chi vuole una vacanza all’insegna del divertimento.

In generale le Antille francesi sono molto apprezzate anche per il loro patrimonio storico e per i paesaggi estremamente suggestivi.

Antille francesi: clima

Il clima è piuttosto imprevedibile e può variare da isola in isola, di giorno in giorno. La Martinica ha un clima caldo e umido tutto l’anno, in inverno si hanno 28 gradi di massima, in estate anche 31, l’umidità relativa è superiore al 70% e da novembre ad aprile, soffiano gli alisei di nord-est.

La Guadalupa analogamente ha un clima è caldo e umido 12 mesi su 12, passa dai 24 gradi dei mesi invernali ai 27 estivi, da evitare i mesi più afosi: settembre e ottobre.

Antille francesi: voli e tour

I collegamenti, ca va sans dire, sono soprattutto dalla Francia. , dall’Italia quindi si può pensare che servano una dozzina di ore per arrivare in Martinica. Dalla Francia i voli sono giornalieri e le combinazioni Milano o Roma/Parigi e poi Parigi/Fort-de France, non mancano. Tra le compagnie più attive, Air France e Air Caraibes.

Antille francesi: immagini

antille francesi

antille francesi

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+, Instagram

Articoli correlati che possono interessarvi:

Pubblicato da Marta Abbà il 11 giugno 2017