Turku Finlandia: luoghi di interesse


Turku Finlandia

Turku, Finlandia, è stata capitale della cultura europea nel 2011 e continua ad essere una città viva e stimolante. Da un lato possiamo riconoscervi le caratteristiche classiche di una città medievale europea, con il suo fiume, la sua piazza del mercato, un castello immancabile e la cattedrale. Ha un lato anche moderno che non va trascurato, anzi, va apprezzato perché rende questa località finlandese un centro culturale e artistico pulsante. E’ situata accanto al fiume Aurajoki, in estate ospita eventi e festival di tango, sul Medio Evo, di musica, teatro, arte, design e altro ancora.



Turku Finlandia: luoghi di interesse

Passeggiare lungo il fiume Aura permette di dare una prima occhiata alla città e goderne l’atmosfera, osservando come è strutturata e come vi si vive. Ci sono tante viette di ciottoli medievali, negozi e botteghe. In estate le rive si riempiono di vita e ci sono molte vecchie barche a vela attraccate, che possono condurci a visitare il vicino arcipelago oppure Naantali.

Se stiamo sulla riva est, troviamo la cattedrale, il museo Sibelius, il museo della casa Ett Hem, la città vecchia, il museo Aboa Vetus & Ars Nova, il museo artigianale Luostarinmäki, il teatro municipale di Turku e il museo d’arte Wäinö Aaltonen. La riva ad ovest è meno ricca di monumenti ma ad ogni modo ricca di vita, bar, ristoranti e viette in cui passeggiare.

Turku Finlandia

Turku Finlandia: castello

Per arrivare al castello va raggiunta la riva occidentale se già non ci si trova lì, lo si può fare con un ponte o con un traghetto Föri. E’ un monumento interessante come interessante è al sua posizione, per via del paesaggio. Nei suoi pressi si trovano anche il centro marittimo Forum Marinum e la sua flotta di navi (tra cui il veliero Suomen Joutsen), il museo della Farmacia e la casa di Qwensel.

Turku Finlandia

Turku Finlandia: temperatura

Quando si parte per i paesi baltici si ha spesso timore del freddo. Turku si trova nella parte più meridionale della Finlandia, non certo vicino alla Lapponia, ma in ogni caso meglio tener conto del suo clima freddo e temperato. Piove abbastanza spesso, il mese più secco è maggio ma il più caldo è luglio con una temperatura media di 17.0 °C. Il più freddo è febbraio, come mese, con -5.7 °C, ma le piogge più abbondanti arrivano ad agosto.

Turku Finlandia: voli

Per arrivare a Turku Finlandia dall’Italia non esistono voli diretti, ad oggi, ed è quindi obbligatorio fare scalo. Ci si può impiegare dalle 8 alle 4 ore, molto dipende sia dalle coincidenze di voli che scegliamo, sia da quanto siamo disposti a spendere. E’ anche cero che, facendo scalo a Helsinki, si può pensare di visitare la capitale del Paese per poi dedicarsi a Turku nei giorni successivi.

Turku Finlandia

Turku Finlandia: ristoranti

Essendo una città viva e vissuta, Turku è ricca di interessanti ristoranti e caffè tra cui ad esempio il Cafe Art e il Tintå. E poi c’è il Gaggui, un pop-up restaurant davvero creativo ed originale. Sulle rive del fiume, si trovano molti locali e ristoranti per ogni portafoglio e per ogni palato.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 10 febbraio 2018