Vacanze nei boschi in Italia


Vacanze nei boschi in Italia

Vacanze nei boschi in Italia, per stare al fresco in estate, per stare nel verde in ogni stagione, immergendosi nel silenzio e nel relax. Da nord a sud il nostro Paese è ricco di boschi pur essendo densamente abitato, e sono sempre più numerose le persone che desiderano passare le vacanze nel verde, le vacanze nei boschi in Italia.



Vacanze nei boschi: dove andare

Una delle più belle foreste delle Dolomiti in cui passare le vacanze può risultare una esperienza davvero indimenticabile, è quella di Somadida. Fa parte del bosco del Cadore ed è un patrimonio naturalistico e faunistico riconosciute a livello nazionale. Vi si trovano abeti rossi e bianchi, faggi e larici e un sottobosco ricco e colorato.

Come animali possiamo incontrare la volpe assieme a camosci, cervi e caprioli, qui i più sportivi possono dedicarsi a passeggiate a piedi o a cavallo, pedalate in mountain bike, giri su una slitta trainata dai cani in pieno inverno. Vicino a Belluno c’è invece il Bosco del Cansiglio, altra meta consigliata a chi vuole trascorrere le vacanze nei boschi in Italia. Siamo nelle prealpi Bellunesi, siamo in un bosco di faggi e conifere dove crescono anche molti funghi nella giusta stagione.

Terza meta, sempre nel nord Italia, la Foresta di Tarvisio, in Friuli Venezia Giulia, il legname dei suoi alberi, faggi e abeti rossi, viene usato anche per fabbricare i migliori violini al mondo.

Vacanze nei boschi in Italia

Vacanze nei boschi: dove dormire

C’è chi ama il lusso, e lo può trovare, ma se si vuole davvero godere appieno dei vantaggi delle vacanze nei boschi in Italia, meglio scegliere strutture che ci permettono di stare nel verde mantenendo una atmosfera più familiare. Come la si trova nella cascina in pietra immersa in un bosco di betulle denominata Casa Payer. È un bellissimo bed&breakfast immerso nel bosco nel Parco Regionale Boschi di Carrega.

A Rabbi, in Trentino, nel Parco Nazionale dello Stelvio, c’è invece la baita Maso Coler, ex fienile ma attualmente magico luogo dove trascorrere una vacanza di tutto relax e verdea stretto contatto con la natura.

Vacanze nei boschi con bambini

Con i bambini le vacanze nei boschi in Italia possono trasformarsi in una interessante esperienza di riscoperta della natura, anche di quella che con il passare del tempo abbiamo iniziato a dare per scontato. Una meta può essere la Selva Umbra, nel Gargano, protetta e ricca di alberi giganteschi, per i bambini, ancora più giganteschi.

Anche il Parco nazionale della Sila, in Calabria, è attrezzato e davvero molto attraente per visitatori grandi e piccoli con i tanti alberi e gli animali, le passeggiate e i funghi da imparare a conoscere.

Vacanze nei boschi in Italia

Vacanze nei boschi in Europa

Chi ama il verde e ha voglia di visitare un Paese diverso dall’Italia, trova varie interessanti opzioni. Nella vicina Francia, i boschi più affascinanti sono in Alvernia, una regione dai paesaggi estremi e isolati che ha come città di riferimento Clermont-Ferrand. In questa zona ci sono dei laghi naturali che si aprono nei crateri davvero magnifici da vedere dal vivo, soprattutto quello il Lac du Pêcher a Chavagnac.

Più a nord, arrivando in Finlandia e fermandoci sulle rive del Lago Saimaa, all’interno del Parco Nazionale di Linnansaari, si trova una atmosfera silenziosa e serena, perfetta per chi vuole passare delle vacanze nei boschi disconnesso dal mondo dedicandosi al nordik walking o a pagaiare in kayak.

Un blitz extra Europa, ma sempre nei boschi, in Indonesia, sull’isola di Sumba, per soggiornare nella meravigliosa Nihiwatu Retreat lodge, nel mezzo di una riserva naturale circondata dalla foresta tropicale e da campi terrazzati coltivati a riso.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 10 luglio 2017