Vacanze studio all’estero


Vacanze studio estero

Le vacanze studio all’estero sono a mio parere un passaggio indispensabile per perfezionare la propria conoscenza di una lingua straniera.

Nel mio caso ho studiato inglese e francese dalle scuole medie fino all’università ma sicuramente i progressi più importanti nella comprensione e nella “fluidità” del mio modo di esprimermi li ho compiuti in occasione di soggiorni all’estero.

Infatti, anche nel caso in cui si abbia un “professore madrelingua” nel corso dei propri studi, vivere per un certo periodo all’estero consente di fare un’esperienza totalmente diversa perché consente di “immergersi” nella cultura e nell’ambiente e di dialogare con tante persone con inflessioni, cadenze e sfumature differenti.



Immergersi nell’ambiente” implica vivere situazioni autentiche, come ad esempio dover sostenere un dialogo con i propri amici in un pub o in un locale dove sono presenti tanti rumori di sottofondo che in classe invece sono assenti.

La vacanza studio deve prevedere ovviamente anche un buon numero di ore da trascorrere in classe, in modo da favorire le conoscenze tra gli studenti, offrendo opportunità di dialogo anche ai più timidi e per affinare anche le competenze della lingua scritta.

Terminate le ore di studio in classe verrà spontaneo proseguire i dialoghi con i compagni di classe nella lingua che si sta studiando anche al di fuori della scuola perché nella maggior parte dei casi gli studenti provengono da tutto il mondo.

Una vacanza studio all’estero può anche diventare il primo passo per un’esperienza più lunga, magari svolgendo lavoretti occasionali che moltiplicano ulteriormente le situazioni di apprendimento.

Le agenzie di viaggio che offrono soggiorni di studio all’estero sono tante e non è facile scegliere tra le tante proposte presenti sul mercato. E’ anche possibile pensare da soli alla prenotazione del volo e della sistemazione in cui pernottare, rivolgendosi direttamente a una scuola solo per il corso. Ogni scelta ha vantaggi e svantaggi.

Tra i tour operator con una consolidata esperienza che mi sento di consigliare segnalo MLA (Move Language Ahead), che dal 1974 lavora per il mondo della scuola e organizza vacanze studio in tutto il mondo con formule diversificate ma con una serie di importanti garanzie distintive.

MLA ad esempio ha ottenuto l’importante riconoscimento del MIUR come ente accreditato per la formazione del personale docente della scuola italiana (con decreto del 10/07/2009 prot. AOODGPER 10533 (DM n.90 del 01/12/2003).

MLA è inoltre una società accreditata con sistema gestione di qualità ISO 9001:2008, il più conosciuto e utilizzato tra i sistemi di gestione della qualità nel mondo, che garantisce un controllo e un miglioramento continuo della gestione di tutti i processi che hanno un impatto sulla qualità.
MLA è accreditata anche con sistema di gestione qualità UNI EN 14804:2005, la norma specifica per i tour operator specializzati in vacanze studio. In particolare la UNI EN 14804 specifica e certifica i livelli di qualità del servizio reso agli studenti che vogliono apprendere una lingua all’estero alla presenza di un insegnante straniero unitamente ai servizi correlati quali: l’ospitalità all’estero, la sorveglianza dei minori, le attività ricreative, lo staff estero, i capigruppo, le informazioni fornite prima della prenotazione e altro ancora.

Tra le competenze di spicco di MLA rientrano l’organizzazione di vacanze studio all’estero per studenti dagli 8 ai 19 anni, con sistemazione in college o in famiglie selezionate.

Oltre ad occuparsi di viaggio, assicurazione, sistemazione e corso, assieme alla scuola locale, MLA offre anche servizi aggiuntivi, come l’organizzazione di escursioni e di altre attività nel tempo libero, con il fine di coniugare la conoscenza del paese estero con il divertimento e le opportunità di socializzazione.

I viaggi studio all’estero non sono però riservati solo ai ragazzi dagli 8 ai 19 anni: MLA offre corsi intensivi di ogni livello perfetti anche per chi, come me, pur avendo superato i 40 anni, ha la necessità di tenere sempre ben ripassata la conoscenza della lingua inglese. In questi casi si potrà eventualmente optare per un soggiorno in residence o in hotel così da poter lavorare qualche ora nel pomeriggio, dopo le lezioni o concedersi qualche pausa di relax in autonomia.

I cataloghi delle vacanze studio aggiornati sono disponibili online sul sito ufficiale MLAworld.com e possono essere sfogliati online o scaricati in formato .pdf.

Come vedrete, per quanto riguarda la scelta delle località estere in cui andare a trascorrere la vacanza studio non avrete che l’imbarazzo della scelta: Inghilterra, Scozia, Irlanda, Malta, Stati Uniti e Canada per imparare la lingua inglese. Francia, Germania e Spagna per imparare le altre lingue disponibili.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Matteo Di Felice il 27 gennaio 2016